E se piove? Sposarsi nella stagione delle piogge in Giappone

Per le coppie italiane in procinto di sposarsi, la pioggia è il nemico principale. Nella nostra cultura, il giorno del matrimonio NON può piovere. La prova è il famoso detto “sposa bagnata, sposa fortunata”, che non è altro se non un maldestro tentativo di consolare la disperata fanciulla che vede addensarsi grosse e nere nubi temporalesche sul suo grande giorno.

L’ansia per la possibilità che piova è ben nota a tutte le spose italiane e a tutti gli operatori del settore nozze. Nel caso del Giappone però, come spesso avrai notato su queste pagine, l’approccio è differente.

La pioggia non è un nemico per i giapponesi. Anzi, come tutte le manifestazioni naturali, l’affrontano con grande garbo e serenità.

C’è da dire però che sono anche avvantaggiati dal fatto di avere una vera e propria stagione delle piogge. Ed è precisamente questa. A giugno.

Sposarsi nella stagione delle piogge in Giappone

Con alcune piccole varianti, tra zona e zona, la stagione delle piogge (detta 梅雨, tsuyu) copre le prime 3 settimane di giugno (giorno più, giorno meno) nelle zone più note (Tokyo e  Kyoto). Considera che comincia circa un mese prima nella zona di Okinawa, mentre le zone più a nord, come Hokkaido sono solo leggermente sfiorate dal maltempo.

Significa che, se hai progettato di festeggiare il tuo matrimonio in Giappone durante questo periodo, è molto probabile che piova. Ovviamente non è che piove SEMPRE. La probabilità media di trovare la pioggia a Tokyo, per esempio, in questo periodo è del 47%. Anche durante la stagione delle piogge ci sono quindi dei giorni in cui il tempo regge, e le cose possono cambiare da un anno all’altro. Quindi in sostanza puoi fare piani solo molto relativamente.

In secondo luogo, considera che può piovere anche in altri periodi dell’anno. La stagione delle piogge è infatti un periodo in cui “quasi sicuramente” pioverà, ma non è l’unico momento in cui si concentrano le precipitazioni.

Detto questo, vorrei farti notare alcuni vantaggi di sposarti nella stagione delle piogge.

1. Questa è la stagione meno affollata di turisti

Proprio come le coppie di futuri sposi, anche i turisti non amano molto camminare con l’ombrello, quindi è un periodo relativamente tranquillo per quanto riguarda il viavai di viaggiatori.

2. La vegetazione offre degli scenari incantevoli

Al contrario dei periodi di caldo afoso, durante la stagione delle piogge tutta la vegetazione è viva e verde. Quindi troverai giardini, parchi e templi che offriranno delle fantastiche ambientazioni per le foto del tuo matrimonio.

3. Non bisogna sottovalutare gli spazi interni

Forse immagini il tuo matrimonio all’aperto, ma potresti prendere in considerazione ambienti chiusi. La sala rituale di un tempio buddista o shintoista per esempio, una sala da the, oppure l’interno di una casa tradizionale giapponese. Sono tutti luoghi molto suggestivi dove ambientare il tuo matrimonio, senza bagnarsi come pulcini.

4. Efficienza giapponese

Non fare confusione con l’Italia. I giapponesi non si lasciano fermare dalla pioggia. Quindi tutto funziona bene anche in caso di maltempo.

5. Esperienze indimenticabili

Con la pioggia, alcune esperienze sono ancora più intense. Come per esempio quella di fare il bagno in un onsen, una zona termale. Alcuni templi e zone naturalistiche assumono delle sfumature mozzafiato e si caricano di odori intensi e indimenticabili. Insomma, non tutta la pioggia viene per nuocere.

Matrimonio con la pioggia: mooolto romantico!

Infine, considera che un matrimonio sotto la pioggia in Giappone è veramente romantico. Degno delle migliori scene degli anime.

Se siete appassionati di anime e manga avrete nel vostro bagaglio di scene preferite una collezione di momenti romantici sotto la pioggia. Bene, potrebbe essere l’occasione di diventare i protagonisti di una delle vostre storie preferite.

Ovviamente in quel caso ti consiglio di svolgere la cerimonia in un luogo chiuso, magari con uno spettacolare kimono a noleggio, e poi di cambairvi con abiti occidentali e fare un bellissimo servizio fotografico in stile trash the dress sotto la pioggia.

Raccomandazioni per un matrimonio in Giappone a giugno

Come sempre, tutto va organizzato alla perfezione. La pioggia può rendere difficili alcuni passaggi e spostamenti, soprattutto per i non-giapponesi. Quindi è importante più che mai che tu possa contare su un programma efficace e su uno strategico piano B (in questo caso davvero fondamentale!)

Per questo però non devi preoccuparti, perché io e il team di Matrimonio in Giappone siamo a tua disposizione per aiutarti ad organizzare senza ansia, stress e intoppi il tuo grande giorno nel paese del Sol Levante.

Ho creato infatti una speciale task force internazionale, proprio allo scopo di organizzare incantevoli matrimoni (e rinnovi delle promesse nuziali) per le coppie italiane che amano il Giappone. Potrai contare non solo su un’assistenza esperta in italiano durante tutta l’organizzazione, ma soprattutto su efficaci contatti in loco. Per superare le difficoltà burocratiche, di lingua, cultura e usanze.

Per saperne di più scarica i pacchetti tipo che ho creato per te, per avere un’idea dell’investimento necessario. Poi scrivimi e iniziamo a progettare il matrimonio su misura per te!

Mata ne! またね

Claudia-chan

 

 

Illustrazioni Desktop Nexus, Wallhere e Sayzz

Claudia-chan
Claudia-chan
info@matrimonioingiappone.it
No Comments

Post A Comment