Matrimonio in Giappone in estate: attenzione al caldo!

Per molti italiani, il periodo in cui è più semplice andare in vacanza è tra luglio e agosto. Gli uffici chiudono, i negozi abbassano la serranda, tutto si ferma. Ed è più facile scappare via e viaggiare.

Per gli amanti del Giappone non ci sono dubbi: è il paese del Sol Levante la meta prescelta! E spesso proprio durante le vacanze si organizzano i matrimoni. Insomma, stai già programmando di trascorrere in Giappone le tue ferie estive, perché non aggiungere a queste la bellissima esperienza di sposarti?

Un momento però.

Vale la pena fermarsi a considerare un elemento importante: il caldo.

Così facendo potrai prendere tutte le precauzioni necessarie e non rischiare di trasformare il tuo giorno più bello in un incubo. Dopotutto, ti immagini passeggiare in kimono in uno scenario incantevole, non svenire per l’afa. E vorresti che l’unico liquido che scorre sul tuo viso siano lacrime di commozione e non rivoli di sudore, giusto?

Bene, allora questo articolo ti sarà particolarmente utile, perché oggi ho deciso di affrontare proprio il tema del caldo e di darti tutti i consigli utili per trasformare il clima in un alleato del tuo matrimonio.

Matrimonio in Giappone in estate: attenzione al caldo!

L’estate in Giappone, soprattutto a luglio e agosto,  è generalmente molto calda, con elevata umidità e temperature superiori ai 30°C. Se la temperatura non ti spaventa (per me che sono pugliese, per esempio, 30°C in estate sono una temperatura più che normale) è forse perché non riesci ad immaginare il tasso di umidità, con valori medi dal 78% all’83% a seconda delle zone.

Insomma, per usare una raffinata metafora, fa un caldo bestia! 🙂

Non voglio scoraggiarti, però, perché viaggiare in Giappone durante l’estate è una grande opportunità. Potrai sperimentare la cultura giapponese legata a questa stagione e goderti fuochi d’artificio, esperienze romantiche, festival estivi e deliziosi cibi di stagione. L’estate è una stagione speciale in Giappone e può essere davvero meravigliosa.

Per chi non è abituato, potrebbe essere difficile resistere al caldo e all’umidità in Giappone, ma con un pizzico di strategia, è possibile evitare i maggiori disagi. Per goderti come meriti il tuo matrimonio in Giappone in questo periodo dell’anno, devi osservare alcune precauzioni.

Ecco per te 10 consigli per organizzare il tuo matrimonio in Giappone in estate senza soffrire per il caldo

1) Scegli zone montuose, naturalmente più fresche

Il Giappone non è soltanto Tokyo, Kyoto o Osaka. Ci sono tantissime aree di altissimo valore culturale e paesaggistico che sono meno colpite dal caldo, come per esempio Nikko, Hakone o Hokkaido. Vale la pena di prenderle in considerazione per il tuo matrimonio.

2) Fai attenzione all’aria condizionata

Non c’è niente di meglio, in estate, che celebrare il proprio matrimonio in un tempio dotato di aria condizionata (non sono facili da trovare, ma ci sono) e di proseguire i festeggiamenti nella sala climatizzata di un ristorante. Come direbbero le nostre mamme e nonne italiane, però, attenzione agli sbalzi di temperatura!

3) Evita le zone troppo affollate

Il calore umano, sommato a quello atmosferico può raggiungere temperature insopportabili. Programma correttamente la giornata del tuo matrimonio per non trovarti in zone affollate, spiagge gremite di bagnanti o metropolitane all’ora di punta.

4) Non avere paura della pioggia

L’estate è anche la stagione dei temporali improvvisi. Tuttavia la pioggia per i giapponesi non è un problema come per gli italiani, come ti ho già spiegato nel mio articolo sul matrimonio in Giappone nella stagione delle piogge. Considerala un’amica e non una nemica.

5) Scegli con estrema cura cibi e bevande

Lo avrai sentito dire fino alla nausea: quando fa caldo è importante scegliere cibi leggeri e bere tanto. In Giappone sarà particolarmente piacevole seguire questa regola, perché potrai trovare una vasta scelta di cibi e bevande tipici del periodo estivo per il tuo banchetto di nozze.

6) Non esagerare

L’altra faccia della medaglia è che sarà difficile resistere ed evitare di esagerare, per quanto riguarda mangiare e bere. Ricorda che, anche se vuoi festeggiare al massimo il tuo matrimonio, rimpinzarsi di cibo e alcool o buttare giù bevande ghiacciate quando si è accaldati non è una grande idea.

7) Evita di programmare le attività all’aperto negli orari più caldi della giornata

Se desideri fare una cerimonia sulla spiaggia o in giardino, oppure farti fotografare nel tuo splendido kimono a noleggio mentre passeggi per le vie della città, vale la pena di farlo la mattina presto o di sera, per evitare colpi di sole e di calore.

8) Scegli l’abbigliamento accuratamente

Se desideri sposarti con un abito bianco in stile occidentale, fai in modo che non sia troppo pesante. Se invece desideri indossare un abito tradizionale, prendi in considerazione lo yukata (浴衣), il kimono estivo, che ha un tessuto leggero e meno strati e costrizioni del kimono invernale. Anche gli accessori sono importanti, che ne dici per esempio di un ombrello parasole?

9) Prenditi cura di bambini e anziani

Se avete optato per un matrimonio tradizionale, e insieme a voi ci saranno le vostre famiglie, ricorda che gli anziani e i bambini dovrebbero essere protetti dal caldo.

10) Evita lo stress

Con il caldo, l’ansia e lo stress creano ancora più malessere. Non cadere nella trappola di un’organizzazione approssimativa. Pianifica tutto alla perfezione, così potrai vivere soltanto emozioni positive.

Il consiglio anti-caldo più prezioso

La scelta più saggia è certamente farti aiutare. Hai bisogno di avere dalla tua parte qualcuno con la giusta esperienza. Organizzare un matrimonio a distanza è difficile. Lo diventa ancora di più in un luogo come il Giappone, con una lingua, una cultura, delle usanze e delle leggi totalmente diverse dalle nostre.

Aggiungi a questo che il tuo matrimonio d’estate richiede particolari precauzioni nella scelta di tutti i dettagli (luoghi, orari, percorsi, abbigliamento, cibi, strategie ecc), e certamente capirai che un aiuto è indispensabile.

Ma la buona notizia è che ci siamo qui noi di Matrimonio in Giappone! Abbiamo creato infatti un ponte tra l’Italia e il paese del Sol Levante per aiutare tutti gli italiani innamorati del Giappone ad organizzare il loro matrimonio (o il loro rinnovo delle promesse o cerimonia di anniversario) senza errori, senza ansia né stress.

Per saperne di più, scarica i pacchetti tipo che abbiamo preparato per te, e poi contattami, per iniziare a creare il TUO progetto personalizzato.

Mata nè!

またね

Claudia-chan

 

 

Photo by Evgeny Tchebotarev from Pexels

Claudia-chan
Claudia-chan
info@matrimonioingiappone.it
No Comments

Post A Comment